Che cos’è lo Smartflower solare?

Che cos'è lo Smartflower solare?

Il fiore solare Smartflower è un sistema solare all-in-one con un tracker che segue il sole. Tuttavia, non sono i pannelli solari a cui potresti essere abituato. Scopri tutto sul prodotto, come si confronta con altre opzioni solari e se dovresti prenderne in considerazione uno per la tua casa. Scopriamo, dunque, che cos’è lo Smartflower solare.

Il fiore fotovoltaico austriaco o statunitense?

Alla fine del 2017, il produttore austriaco dello Smartflower ha avviato una procedura fallimentare in Germania. Tuttavia, la divisione statunitense di Smartflower opera indipendentemente dallo sviluppatore austriaco originale e aveva pianificato di iniziare a produrre fiori solari Smartflower negli Stati Uniti.

Al momento non è chiaro se sarà mai largamente disponibile a livello commerciale. Tuttavia, è stato installato in una manciata di case statunitensi, oltre a organizzazioni come lo zoo di Detroit e la Mary Baldwin University. La divisione statunitense di Smartflower ha attualmente sede a Boston, Massachusetts.

In cosa il fiore solare Smartflower è diverso dalle altre opzioni solari?

Il nome dello Smartflower deriva dal suo design: le celle solari sono disposte su singoli “petali” che si aprono all’inizio di ogni giorno e sembrano un fiore (da qui, “fiore solare”). Dopo il tramonto, i petali di Smartflower si piegano e inizia un processo di autopulizia.

Oltre alle celle solari, il sistema Smartflower contiene un tracker a doppio asse. Questo consente ai suoi petali di seguire il sole attraverso il cielo per tutto il giorno. Grazie a questa capacità di tracciamento, lo Smartflower può produrre molta più elettricità rispetto a un sistema di pannelli solari sul tetto di dimensioni simili. Fino al 40% in più, secondo il sito web di Smartflower. La struttura di 12 petali e circa 9 metri quadrati viene fornita con 2,5 kilowatt (kW) di produzione di elettricità. Questo equivale all’incirca a un array fisso da 3,5 a 4 kW sul tetto.

Sebbene attualmente sia disponibile una sola versione di fiore solare negli Stati Uniti, la società con sede in Austria ha in programma due modelli aggiuntivi con nuove funzionalità. Lo Smartflower PLUS avrà gli stessi vantaggi della generazione di elettricità solare dello Smartflower standard, oltre a una batteria integrata che fornisce da 6 a 13 kWh di accumulo di energia. Ci sono anche piani per uno Smartflower con ricarica integrata per auto elettriche nel mercato statunitense.

Quanto costa uno Smartflower?

Il costo per installare uno Smartflower varia da 25.000 a 30.000 dollari. I prezzi per Smartflower PLUS e Smartflower con ricarica auto integrata non sono ancora disponibili.

Come è il prezzo di Smartflower rispetto ai pannelli solari standard?

Il modo migliore per confrontare i prezzi dei sistemi solari è determinare il costo per watt di generazione di elettricità. Il costo per watt per uno Smartflower va da 6,25 a 7,50, con un prezzo medio di circa $ 6,75, supponendo che sia equivalente alla produzione di un array da tetto fisso da 4 kW. Il costo di installazione dipende dalla distanza di installazione di Smartflower dalla casa, dalla necessità di gettare una fondazione in lastre di cemento e se l’installazione richiede lavori elettrici aggiuntivi.

In confronto, il prezzo medio per un sistema di energia solare a terra standard senza funzionalità di tracciamento su EnergySage Solar Marketplace è di soli 3 dollari/Watt o 12.440 per un sistema da 4 kW. Se scegli di installare un sistema di energia solare sul tetto, il costo scende a soli 2,81 dollari/Watt o 11.240 per un sistema da 4 kW.

Due caratteristiche uniche dello Smartflower

Lo Smartflower offre due caratteristiche uniche che lo distinguono dagli altri sistemi di pannelli solari montati a terra con capacità di tracciamento. Il primo è che ha una funzione autopulente, che garantisce che lo sporco o altra sporcizia sui pannelli non causerà una riduzione della produzione di energia. Il secondo è che è autonomo. Secondo il sito web Smartflower, l’installazione richiede solo due o tre ore e lo smontaggio è altrettanto facile. Di conseguenza, puoi portare con te il sistema se lo sposti e lo installi nella tua nuova proprietà.

Le due funzionalità aggiuntive che rendono unico lo Smartflower – tracciamento e autopulizia – sono coperte solo da una garanzia di cinque anni. In confronto, altri produttori di inseguitori solari a doppio asse offrono garanzie di 10 anni sui loro prodotti. E senza la funzionalità di tracciamento e autopulizia, Smartflower è semplicemente un sistema standard a terra a un prezzo doppio. L’azienda offre una garanzia di 25 anni per le sue celle solari e una garanzia di 10 anni per il suo inverter, entrambi standard del settore.

Lo Smartflower è stato inizialmente progettato per l’uso nelle famiglie europee. Secondo il sito web di Smartflower, la famiglia media dell’Europa centrale utilizza circa 3.500 kilowattora (kWh) ogni anno e il prodotto è destinato a soddisfare quel livello di domanda di elettricità. A seconda di dove vivi, uno Smartflower produce da 3.400 a 6.200 kWh all’anno.

Lo Smartflower offre due caratteristiche uniche che lo distinguono dagli altri sistemi di pannelli solari montati a terra con capacità di tracciamento. Il primo è che ha una funzione autopulente, che garantisce che lo sporco o altra sporcizia sui pannelli non causerà una riduzione della produzione di energia. Il secondo è che è autonomo. Secondo il sito Web Smartflower, l’installazione richiede solo due o tre ore e lo smontaggio è altrettanto facile. Di conseguenza, puoi portare il sistema con te se lo sposti e lo installi nella tua nuova proprietà.

Le due funzionalità aggiuntive che rendono unico lo Smartflower – tracciamento e autopulizia – sono coperte solo da una garanzia di cinque anni. In confronto, altri produttori di inseguitori solari a doppio asse offrono garanzie di 10 anni sui loro prodotti. E senza la funzionalità di tracciamento e autopulizia, Smartflower è semplicemente un sistema standard a terra a un prezzo doppio. L’azienda offre una garanzia di 25 anni per le sue celle solari e una garanzia di 10 anni per il suo inverter, entrambi standard del settore.

In confronto, la US Energy Information Administration afferma che la famiglia americana media utilizza oltre 10.600 kWh ogni anno, quasi il triplo della media delle case in Europa. Di conseguenza, un singolo Smartflower può coprire solo dal 40 al 60 percento della bolletta elettrica, supponendo che le esigenze di elettricità della tua famiglia siano alla pari con le medie americane. Detto questo, i proprietari di case hanno sempre la possibilità di installarne più di uno.

Dovresti acquistare un sistema solare Smartflower per la tua casa?

Se sei attento al design e interessato a un sistema solare fotovoltaico a terra facile da installare ma non sei preoccupato di coprire il 100 percento del tuo fabbisogno elettrico, allora Smartflower potrebbe essere un’ottima opzione per te. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, un sistema standard sul tetto o montato a terra sarà molto più conveniente per la tua casa.

In generale, un sistema di pannelli solari sul tetto fisso sarà l’opzione meno costosa da installare a casa tua. Se non sei in grado o non sei disposto a installare un sistema sul tetto, un sistema a terra può essere un’opzione ragionevole. La maggiore produzione di elettricità offerta da un sistema di tracciamento è in genere più adatta per luoghi lontani dall’equatore. Questo perché la posizione del sole nel cielo varia in modo significativo da stagione a stagione.

Nel complesso, Smartflower offre maggiori capacità di produzione che possono essere vantaggiose, ma in molti casi è già disponibile un’opzione più conveniente. Sta a te decidere se gli elementi di design di Smartflower valgono il prezzo più alto.

Anche se hai già deciso di installare pannelli solari montati a terra con capacità di tracciamento, dovresti confrontare più preventivi di diversi installatori solari prima di prendere una decisione finale.

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Domenico Buoniconti

Domenico Buoniconti

Astrofisico ed ecologista, studio con grande passione le energie rinnovabili per avere, giorno dopo giorno, un quadro sempre più chiaro del mercato energetico e di tutte le tecnologie pronte ad imporsi nel prossimo futuro.
Domenico Buoniconti

Domenico Buoniconti

Astrofisico ed ecologista, studio con grande passione le energie rinnovabili per avere, giorno dopo giorno, un quadro sempre più chiaro del mercato energetico e di tutte le tecnologie pronte ad imporsi nel prossimo futuro.

Continua a leggere...

Metanolo Rinnovabile

Metanolo Rinnovabile

Il metanolo svolge un ruolo importante nell’industria chimica ed è un combustibile energetico emergente attualmente prodotto principalmente da combustibili fossili. Una transizione al metanolo rinnovabile

Leggi altro »